Benvenuto/a! Fai una domanda o posta quello che vuoi!

In questo sito si possono fare domande di lingua, sul Giappone (cultura, viaggi, ecc), parlare di anime, inserire immagini, video, musica… Basta che il tema sia il Giappone!

  1. Per commentare non serve iscriversi
  2. Per fare domande, iniziare discussioni, postare immagini, video… bisogna iscriversi. Ti basta inserire un’email e aspettare che ti arrivi l’invito. Per iscriverti clicca qui!
  3. Mando l’invito A TUTTI quelli che lo chiedono! Se non ti è arrivato, controlla tra lo spam e/o riprova il giorno dopo!
  4. Quando scrivi commenti o post, rispetta le regole del sito (puro buon senso)
  5. Se hai dei dubbi su come funziona… Chiedi! ^_^

Kana per bambini

Mio figlio di 10 anni sembra molto interessato al giapponese ( via cartoni, giochi e fumetti). Volevo chiedervi se : Kana Caratteri E Suoni Della Lingua Giapponese, può essere un libro utile o se rischio di stroncargli la passione. Mi rendo conto che il testo è frutto del lavoro di chi anima il sito, però confido anche in un consiglio sincero da parte di chi conosce e studia la lingua. Grazie mille

Corso di sopravvivenza (economica) in Giappone?

Ciao Kaze, credo che questa sia una domanda frequente e un po’ vaga ma volevo farla comunque, perché non ho trovato delle risposte chiare ai miei dubbi. Ho letto gli articoli di Karusama (e so già che ha “fatto perdere le proprie tracce all’improvviso”) e in uno degli ultimi di questi articoli diceva di voler spiegare com’è la vita quotidiana in Giappone, da tanti punti di vista (tra i quali anche quello dei soldi diciamo).
Ecco, non so bene nemmeno io come metterti giu la domanda in maniera chiara (anche se in qualche modo devo farlo) però potresti spiegare come si vive là per favore? Naturalmente non ti sto chiedendo di spiegare per filo e per segno tutto quello che potrebbe succedere una volta in Giappone (quanto spenderò, se avrò un lavoro, quanto… bla bla bla) perché sarebbe poco utile. Ognuno si può ritrovare in una situazione oppure in un’altra e questo dipende da dove vuole andare/che cosa vuole fare e dal suo stile di vita principalmente, oltreché dal periodo di tempo più o meno lungo.
Piuttosto, quanto si guadagna di solito con un アルバイト, un lavoro part-time, e se con questo si riesce a coprire perlomeno le spese necessarie? Qualche esperienza (se non chiedo troppo)? Quanto costa l’assicurazione sanitaria per chi vuole rimanere più di tre mesi? La scuola in Giappone (anche se sicuramente dipende dalla scuola e dalla durata del corso) quanto incide? Ecc.
Grazie in anticipo

Consigli, suggerimenti … incoraggiamento!

Dunque, ad ottobre ritornerò in Giappone!

Ovviamente saranno le mie due settimane di vacanze ma, rispetto all’anno scorso, ho alle spalle un “anno” di studio del giapponese. Non è molto, anzi tutt’altro, però forse presuntuosamente e forse ingenuamente vorrei mettermi alla prova. Quindi chiedo a voi, appassionati di lungo corso, cosa mi potete consigliare per migliorare la mia conoscenza della lingua?

Ovviamente non penso proprio di raggiungere chissà quale livello ed inoltre sono consapevole che il giapponese si conquista come una vetta: un passo alla volta. Inoltre non voglio ingolfarmi di pratica, esercizi ed ore ore fino alla sfinimento. Sono pur sempre in vacanza.

Però magari avete qualche chicca, qualche suggerimento simpatico, qualche aneddoto carino che mi possa essere utile, tipo: “sul posto ho imparato o perfezionato una cosa della lingua giapponese facendo xyz …”. Magari con metodo, dedizione e tanto masochismo!

PS: Tenete solo presente, per frenare la vostra fantasia ma soprattutto per evitare percorsi impossibili (ad un principiante più principiante che come me non c’è!) che non sono neanche al livello JLPT5, conosco 5/6 regole grammaticali, i due alfabeti, una 50ina di kanji (con grosse difficoltà a ricordarne le letture), circa duecento vocaboli e 45 ore di lezione in classe (adesso potete sbellicarvi). Insomma, una chiavica!

PPS: Siete anche liberi di dirmi con sincerità: lascia perdere!

PPPS: però ho già deciso che prenderò delle brevi lezioni private (3×2 ore ciascuna) a kanazawa. Anche se non so bene ancora su cosa, stanno ancora cercando un insegnante disposto a darmi lezioni (forse fra gli studenti delle scuole elementari ^_^)

 

Libri per JLPT N4

Buongiorno a tutti!
Vorrei chiedere un consiglio riguardo lo studio per il JLPT: avendo passato l’N5 lo scorso anno, a dicembre vorrei provare il livello N4, ma mi trovo questa volta a studiare per la gran parte da autodidatta. Conoscete dei libri, soprattutto di grammatica ed esercizi, specifici per questo livello? Italiano o inglese è indifferente. Grazie in anticipo!

Ciao Kazeatari, mi scuso in…

Ciao Kazeatari, mi scuso in anticipo per disturbarti per una cosa così futile.
Dopo la tua risposta sui corsi in inglese ho deciso di acquistare il Contemporary Japanese e adesso sono alla lezione sulle ore. Qui, spiegando come si dicono le ore, indica appunto ogni ora e quando arriva alle 4 dice よじ mentre per le 7 しちじ e くじ per le 9 e siccome usa due pronunce diverse volevo chiederti quale delle due si debba usare. Grazie!

Costruzione passiva

Buongiorno,
studiando il capitolo 28 del “Corso di lingua giapponese” (Hoepli) mi sono imbattuto su questo esercizio sull’uso del passivo.
Esempio proposto:

A: 日本の生活はどうですか。 (nihon no seikatsu wa dou desu ka.)
B: そうですね···。わたしは、よく日本人とまちがえられて、こまります。 (sou desu ne … watashi wa, yoku nihonjin to machigaerarete, komarimasu.)

che ho tradotto in questo modo:

A: La vita in Giappone com’è?
B: Vediamo… spesso mi scambiano per giapponese, sono preoccupato.

poi l’esercizio propone di sostituire la parte in grassetto con altre espressioni tra cui:

英語ができると思う  (eigo ga dekiru to omou –> pensare di saper l’inglese)

Quindi la frase come diventerebbe?
Io ho pensato:

B: そうですね···。わたしは、よく英語ができると思われて、こまります。 (sou desu ne… watashi wa, yoku eigo ga dekiru to omowarete, komarimasu.)

che tradotto:

B: Vediamo… spesso pensano di me che sappia l’inglese, sono preoccupato.

E’ corretta questa frase?

Metodo di studio

Buonasera ragazzi

Volevo approfittare di questo post per fare una domanda veloce: conoscete dei libri validi (anche in inglese) che possono essere utilizzati da autodidatti? Con il metodo Hoepli mi sembra di migliorare fin troppo lentamente. Inoltre andando avanti con le lezioni mi sembra che si concentri più sul giapponese di “sopravvivenza” e in modo minore su quello utile per una conversazione con qualcuno. Come sempre ringrazio di cuore chiunque risponderà!!