Benvenuto/a! Fai una domanda o posta quello che vuoi!

In questo sito si possono fare domande di lingua, sul Giappone (cultura, viaggi, ecc), parlare di anime, inserire immagini, video, musica… Basta che il tema sia il Giappone!

  1. Per commentare non serve iscriversi
  2. Per fare domande, iniziare discussioni, postare immagini, video… bisogna iscriversi. Ti basta inserire un’email e aspettare che ti arrivi l’invito. Per iscriverti clicca qui!
  3. Mando l’invito A TUTTI quelli che lo chiedono! Se non ti è arrivato, controlla tra lo spam e/o riprova il giorno dopo!
  4. Quando scrivi commenti o post, rispetta le regole del sito (puro buon senso)
  5. Se hai dei dubbi su come funziona… Chiedi! ^_^

Costruzione passiva

Buongiorno,
studiando il capitolo 28 del “Corso di lingua giapponese” (Hoepli) mi sono imbattuto su questo esercizio sull’uso del passivo.
Esempio proposto:

A: 日本の生活はどうですか。 (nihon no seikatsu wa dou desu ka.)
B: そうですね···。わたしは、よく日本人とまちがえられて、こまります。 (sou desu ne … watashi wa, yoku nihonjin to machigaerarete, komarimasu.)

che ho tradotto in questo modo:

A: La vita in Giappone com’è?
B: Vediamo… spesso mi scambiano per giapponese, sono preoccupato.

poi l’esercizio propone di sostituire la parte in grassetto con altre espressioni tra cui:

英語ができると思う  (eigo ga dekiru to omou –> pensare di saper l’inglese)

Quindi la frase come diventerebbe?
Io ho pensato:

B: そうですね···。わたしは、よく英語ができると思われて、こまります。 (sou desu ne… watashi wa, yoku eigo ga dekiru to omowarete, komarimasu.)

che tradotto:

B: Vediamo… spesso pensano di me che sappia l’inglese, sono preoccupato.

E’ corretta questa frase?

Metodo di studio

Buonasera ragazzi

Volevo approfittare di questo post per fare una domanda veloce: conoscete dei libri validi (anche in inglese) che possono essere utilizzati da autodidatti? Con il metodo Hoepli mi sembra di migliorare fin troppo lentamente. Inoltre andando avanti con le lezioni mi sembra che si concentri più sul giapponese di “sopravvivenza” e in modo minore su quello utile per una conversazione con qualcuno. Come sempre ringrazio di cuore chiunque risponderà!!

A の B の C

Buongiorno ragazzi.

Sono arrivato alla lettura della lezione 12 del secondo libro della Hoepli ma non capisco bene come intendere questo: サリーさんの友達のロンさんから手紙が来ました。(Mari san no tomodachi no ron san kara tegami ga kimashita) I due の mi confondono.

Inoltre nel primo libro c’è questa frase: 駅の横の映画館に行きました. (Eki no yoko no eigakan ni ikimashita). Anche qui mi sfugge il significato pieno della frase. Potrebbe essere tradotto come: “Sono andato al cinema accanto alla stazione” (?)

Però ad esempio nel caso di テーブルの上の電話の左に新聞があります。(teeberu no ue no denwa no hidari ni shinbun ga arimasu) Il significato è già più chiaro e immagino che si possa tradurre come: “Sopra il tavolo, alla sinstra del telefono c’è un giornale”.

Ma per le altre due? C’è un trucco o un modo per capire meglio e più velocemente questo tipo di frasi e soprattutto riuscire a pensarle senza troppe complicazioni in una conversazione?

tmp_4986-IMG_20170502_005904-1543008599Mi può tradurre questa frase?

– n (no) desu

Ciao Ragazzi.

Dopo aver finito gli esercizi della lezione 8, nei “drills” (libro Hoepli) ho letto un piccolo dialogo che mi ha fatto venire un dubbio:

A: あした休みたいんですが・・・(ashita, yasumitai n desu ga…)
B: なぜですか。                (naze desu ka)
A: 用事があるんです。           (youji ga aru n desu)

Non capisco perché A usi quella forma all’inizio, quando nel libro c’è scritto che “no desu” viene utilizzato per dare una spiegazione (c’è scritto anche chiedere ma non riesco a capire in che modo potrei applicarlo) e corrisponde più o meno all’italiano “è che”. Il suo secondo intervento invece mi è sembrato normale poiché spiega a B il motivo per cui non potrà riposare domani.

Inoltre dopo tra gli esempi ci sta anche quest’altro:

A:いつもあのスーパーへ行くんですか。
B:ええ、あそこは物が安いんです

Chi mi saprebbe spiegare meglio l’uso di questa forma? Grazie a tutti in anticipo 🙂

Come capire un testo scritto

Ciao, sono nuovo, non solo come iscritto ma anche come studente di giapponese, non so l’età media di chi visita il sito ma io sono un sedicenne. Ci tenevo a precisarlo perché non ho moltissimo tempo per imparare il giapponese (la scuola principalmente) però ci sto provando anche con costanza, quando non ho molto tempo per studiare o leggere qualcosa di nuovo ripeto l’ hiragana (soprattutto nelle ore di scuola xD). Il mio problema è: come capisco il giapponese?
Ho imparato l’hiragana e volevo passare al kata e iniziare anche con un paio di kanji, solo che non capisco come possa comprendere testi scritti o anche come comporre frasi. Ad esempio ho letto (anche altrove) che il verbo amare quando transitivo diventa “(Oggetto) ga daisuki”, quindi frasi di questo genere le comprendo ma il problema sorge quando penso ad esempio a pane che dovrebbe essere “pan”, in italiano so che i derivati sono: panettiere, panetteria (o panificio), ecc… In giapponese panettiere diventa pan shokunin e posso capirlo che è una derivata e se conosco il kanji di persona o nel parlato quello di artigiano capisco cosa si intende, ma per panetteria la parola cambia completamente in “beekarii” o “panya” (però quest’ultima fino ad ora l’ho trovata solo su un dizionario). Quindi leggendo la prima non capirei il senso del testo. Andiamo al sodo, sono io a sbagliare il metodo di studio o parole come “beekarii” sono espressioni che devo imparare senza nessun richiamo al senso (forno come sinonimo di panificio non ha interazioni con pane) e come capisco quale tra “beekarii” e “panya” è il termine giusto. (Forse ho scritto un po’ troppo, scusatemi)

Lavoro (da ingegnere) elettronico in Giappone

Salve, volevo chiedere delle informazioni sulla vita in Giappone.
Per un italiano laureato in ingegneria elettronica con una buona conoscenza della lingua giapponese, quanto è difficile trovare un lavoro? E nel primo periodo, con uno stipendio medio, si riesce a vivere bene o solo a pagare affitto, tasse e spese essenziali?