Benvenuto/a! Fai una domanda o posta quello che vuoi!

In questo sito si possono fare domande di lingua, sul Giappone (cultura, viaggi, ecc), parlare di anime, inserire immagini, video, musica… Basta che il tema sia il Giappone!

  1. Per commentare non serve iscriversi
  2. Per fare domande, iniziare discussioni, postare immagini, video… bisogna iscriversi. Ti basta inserire un’email e aspettare che ti arrivi l’invito. Per iscriverti clicca qui!
  3. Mando l’invito A TUTTI quelli che lo chiedono! Se non ti è arrivato, controlla tra lo spam e/o riprova il giorno dopo!
  4. Quando scrivi commenti o post, rispetta le regole del sito (puro buon senso)
  5. Se hai dei dubbi su come funziona… Chiedi! ^_^
Annunci

3 aiuti

Buonasera Kaze. Tutto bene?

Ho bisogno del tuo aiuto. Sono sempre alle prese con la grammatica giapponese e vorrei un aiuto. Dividerò il post in 3 punti.

  1. In una stessa frase ci può essere due volte una posposizione uguale? In un esercizio c’era わたし。。。。。。。etc. Forse è roba che già conosco ma in questo momento mi sfugge dalla mente, forse colpa della stanchezza, forse colpa del mio studio non troppo approfondito.
  2. Parlando di は e delle posposizioni ( intendo quelle particelle tra una parola e l’altra) è possibile avere uno schema con il significato italiano delle stesse? Alcune volte anche se le uso nel modo corretto, le scelgo ad intuito ma non posso sempre fare così, anzi dovrei conoscerle perfettamente ma mi confondo e non so quale usare se una o l’altra.
  3. Inoltre alcune volte mi confondo ancora i tempi verbali ( forme passate, non-passate, affermative, negative, volitive,…, Noxiane ;)). E’ possibile avere come dire delle tabelle con tutti i tempi verbali giapponesi? In sostanza come le tabelle per i nostri tempi verbali ( presente, imp, pass.prossimo, trap.remoto……ect.)

Grazie per il tuo aiuto. Se non di mano tua ma anche già fatte, queste tabelle riesci ad indicarmi dove trovarle? Grazie.

Costruzione con うえ

Ciao Kaze,

ho un dubbio su una costruzione che non ho mai incontrato.
Ho scritto la frase:
“昨日の晩はとても遅く寝ました。そして、今朝はとても早く起きました。”
e m’è stato detto che la seguente suona più naturale:
“昨日の晩はとても遅く寝たうえ、今朝はとても早く起きました。”.

Ora, che è quell’うえ? Un'”abbreviazione” di その上?

aiutino

chiedo un piccolo aiuto per la traduzione di alcune frasi, che non mi sono ben chiare

言葉足りなくて 見失いそうなときでも

二人を分かつもの 険しくても

持てる全て尽くして ah 支えてあげたい

私に絡んでほどけないまま

想いの熱さに胸が焦がれた

まっすぐに真剣なキミの瞳

心さえあれば あればこそキミと離れない
e poi quest’ultima (forse può essere tradotta come “il tuo sogno è diventato uno dei miei sogni”?)
キミの夢はいつしか私の夢だった

 

 

Una piccola curiosità

Nelle canzoni giapponesi ho notato che alcune volte non rispettano l’ordine della frase, come dovrebbe essere…tipo di recente mi è capitata di sentire la frase “3D yori mo azayaka ni me no mae ni hirogaru panorama”, e il soggetto (il panorama) si trova alla fine della frase. Dunque mi è venuto un dubbio: ma è fatto così perchè nelle canzoni devono “adattare” le parole in modo che vadano a tempo con la musica oppure ci sono casi in cui, anche nel parlato, si potrebbe usare una frase simile (composta in questo modo)?

Non riesco a capire

La mia domanda è abbastanza da ignorante devo dire, ma purtroppo non riesco a capire (non ci arrivo proprio >_< ) e vorrei chiarirmi le idee una volta per tutte.

Il mio problema è che non riesco a capire quando le particelle “への” vanno assieme (ad esempio mi sono trovata frasi tipo “君への嘘”, “あなたへのこの思い”…e altre). Ma non potrebbe, in questi casi, essere usata solo la particella “へ”? perchè va messa anche “の”? Non capisco proprio 😟

Saluti da un super principiante e prima domanda.

Buongiorno a tutti senpai! Grazie per avere accettato la mia iscrizione. Fin dalla più tenera età sono stato un goloso lettore di manga tramite i quali mi sono avvicinato, giocando, divertendomi e emozionandomi, alla cultura giapponese. Ora ho deciso di approfondire la mia conoscenza della lingua e chissà forse un giorno…parlare davanti a un Sukiyaki questa lingua affascinante.
Ho incominciato con gli esercizi di grafia dell’Hiragana, veramente da pochissimi giorni, cerco di fare pratica almeno un quarto d’ora tutti i giorni. Ancora non ho comprato un libro di testo, pensavo di buttarmi sull’Adelphi. Ecco la mia domanda: ho cominciato affrontando la grafia delle vocali e sto imparando ora la serie KA KI KU KE KO.
Notando una certa somiglianza grafica dei caratteri いうこ ho cominciato a esercitarmi solo su di essi per memorizzarli bene, incappando nella parola Yū ko. Google translate me la traduce come “I Mean”. Cosa c’è di vero? significa veramente i Mean?
Vi ringrazio e sperando di aver espresso una domanda sensata, vi saluto!

Forma Passiva

Ri-ciao.

Domandina più di curiosità che grammatica.
Nel presentare un esercizio scrivono, traduco come sempre, “L’uso di frasi passive regolari è raro nelle conversazioni quotidiane, eccetto per alcune espressioni fisse, ma sono usate spesso nel discorso formale o nello scritto”.

Ora, ovviamente la prima domanda è se è vero e di conseguenza perché?
Nel parlare con gli amici è più facile/veloce dire “Il mio amico Tanaka ha scritto questo libro.” invece di “Questo libro è stato scritto dal mio amico Tanaka.”?

Grazie (^_^)