Benvenuto/a! Fai una domanda o posta quello che vuoi!

In questo sito si possono fare domande di lingua, sul Giappone (cultura, viaggi, ecc), parlare di anime, inserire immagini, video, musica… Basta che il tema sia il Giappone!

  1. Per commentare non serve iscriversi
  2. Per fare domande, iniziare discussioni, postare immagini, video… bisogna iscriversi. Ti basta inserire un’email e aspettare che ti arrivi l’invito. Per iscriverti clicca qui!
  3. Mando l’invito A TUTTI quelli che lo chiedono! Se non ti è arrivato, controlla tra lo spam e/o riprova il giorno dopo!
  4. Quando scrivi commenti o post, rispetta le regole del sito (puro buon senso)
  5. Se hai dei dubbi su come funziona… Chiedi! ^_^
Annunci

Kazeatari ho letto sul sito…

Kazeatari ho letto sul sito che hai studiato da autodidatta. Quanti anni hai impiegato per imparare bene la lingua?
Quanto tempo hai dedicato allo studio della stessa? Saranno forse domande banali ma potrebbero aiutarmi a gestire meglio il mio tempo per questa lingua. Ho due grandi sogni, realizzabili se mi metto di impegno: visitare il Giappone, fare amicizie e magari (tolgo magari) conoscere la mia metà.
Grazie ancora per il post alla mia domanda. Aspetto gli altri post alle altre domane.

Buongiorno a tutti voi. Ho…

Buongiorno a tutti voi. Ho alcune perplessità e dubbi, diciamo, di carattere generale sulla lingua giapponese ( ovviamente).
Prima perplessità: Ho finito da poco il primo di tre anni di corso tenuto da una associazione di lingue asiatiche nella mia città (http://www.cesao.it/).
Questo corso, tenuto da un madrelingua che ti segue per tutti e tre gli anni, utilizza come libri quelli arancioni della Hoepli ( Corso di lingua Giapponese 1, 2, 3) oltre a slide o altro materiale distribuito in classe. Cosa ne pensate di questa collana di libri? Mi sembrano un po’ vuoti, come se studiandoli tutti e tre nulla mi diano se non una conoscenza della grammatica molto generale
( studiandoli, potrò dire di sapere tutta la grammatica giapponese?). Di sicuro avrete già parlato di libri buoni e/o ottimi in italiano o inglese per studiare la grammatica. Riuscite a mandarmi al giusto link?
Seconda perplessità: io seguo un po’ dappertutto idol, band e gruppi musicali e molto spesso ascoltando le conversazioni, magari su YouTube, sento che vengono utilizzate tre parole che, non riesco a comprendere. Molto spesso sento l’uso di SENO o roba simile quando devono presentarsi (es……seno BabyMetal desu), in altri video sento molto spesso ripetere la parola KANJI o simili; cosa potrebbe significare? Infine in altri video si sente la parola ESKEDO o roba simile. Essendo un livello più che principiante, magari è solo frutto della mia immaginazione e queste tre parole non esistono ( in maiuscolo ho indicato ciò che sento, perché non conoscendo la parola non so come scriverla in kana).
Terza e ultima perplessità: mi sono innamorato dei kanji, della loro armoniosa complessità e sono diventati ( anche se devo ancora iniziare a studiarli) una droga. Non posso fare a meno di cercarli, di capirli ma ahimè sono tanti e non tutti semplici. A tal proposito vorrei sapere se studiare la lista dei kanji del jlpt ( dal livello N5 all’N1) o la lista dei joyo kanji ( magari anche solo da wikipedia) è la stessa cosa o se in uno dei due casi ce ne sono di più o di meno. Immaginando di trasferirsi per lavoro in Giappone, studiare i 2136 joyo kanji è sufficiente per vivere e lavorare lì o bisogna studiare tutti i kanji del kanji kentei ( ho visto che in questo esame vi sono, oltre ai 2136 kanji di base altri circa 4000 kanji. Senza tener conto dell’esame in se, questi 4000 kanji in più, sono in più? non capisco).
Infine tornando allo studio dei kanji, forse per una mia mancanza mentale, non so come studiarli: va bene scriverli e riscriverli per imparare l’ordine dei tratti, va bene imparare le varie letture kun e on ( e qui non so come fare a capire, in un testo, quale lettura usare(dipende dalla frase?)), un kanji può avere uno o più significati ( devo ricordarli tutti o per ogni kanji basta imparare il significato principale e magari col tempo imparare anche gli altri significati?). Dai radicali posso capire un kanji che non ho mai visto? ( molto spesso ho provato a “tradurre” il knaji a partire dai radicali ma la traduzione non si avvicina neanche per idea a quella esatta).
Chiedo troppo di postare sotto questo commento una qualsiasi vostra pagina di studio (quaderno o ciò che usate) di kanji per vedere come fate voi?
Ringrazio tutti quelli che hanno letto questo messaggio, mi scuso per la lunghezza dello stesso e per l’uso di tutte quelle parentesi. Spero, senza fretta nelle vostre risposte e/o suggerimenti a riguardo.
Buona giornata a tutti voi e buone vacanze.

Grazie

Un saluto a tutti voi. Grazie per aver accettato la mia richiesta

Buona serata a tutti.

Mi chiamo Yuriko e abito…

Mi chiamo Yuriko e abito a New York. Sono originariamente Giapponese ma adesso una cittadina di USA. Io e mio marito Tom abbiamo vissuto a Roma per quasi sette anni vicino Piazza del Popolo e siamo tornati a NY tre anni fa. Attualmente abitiamo vicino Grand Central.

Sono interessata a conoscere gli Italiani con chi comunicare in Italiano e in Giapponese. Quando vivevamo a Roma, ci siamo scambiati le linque fra Inglese e Italiano e ci siamo incontrati tante persone Italiane cosi.

日本語とイタリア語で文通しませんか?Skype か Whatsapp で話すこともできますね。ご興味があれば、是非 Email して下さい!

Yuriko (auntcelery@gmail.com)

PS: Scusatemi tanto per massacrare la vostra bella lingua… Ricambiate pure!

seconda domanda, ue e shita vicini

c’è anche una seconda domanda oggi.Oggi , infatti, il manuale n3 mi ha imposto la traduzione di testi molto ma molto difficili .

下の項目に入力の上、メ-ルにご返信いただきますようお願いいたしました

che senso ha mettere prima shita e poi ue? è una cosa che non capisco proprio. All’inizio pensavo intendesse ”ciò detto sotto” ma dopo c’è anche ue. Non capisco proprio cosa voglia intendere. Inoltre, non c’è un verbo nella prima frase. Come si risolve questo intricato mistero? TI dovrò fare un’altra donazione a breve, viste le domande

grazie ancora

è vero che nite è una cosa sola?

Non riuscivo a capire a che costruzione si riferisse questa complessa frase di una lettera formale, sul mio manuale n3. In verità, ho altre domande da farti su questa complicata frase.

大変ご面倒ではございますが商品を商品着払いにてご返送くださいますようお願いいたしました

le domande sono varie e cerco di raccoglierle in pochi ”nuclei”. Primo, ”nite” è un costrutto a sè, non è la somma di un ni e di un te. Se così fosse, come lo si considera?
Sapevo che il go avesse una funzione onorifica ma, in questo caso, messo prima di mendou, elide il de(come costruzione in te) di taihen o qualsiasi altra cosa si possa mettere. Why?

ultima domanda: perchè mettere uno ”you” prima di onegai? Non ha un ni, quindi non è subordinativo. Lì messo sembra inutile.

grazie di tutto ancora!

Sempre sulle particelle.

Rieccomi con un’altra domanda da neofita.
Nello studio delle basi grammaticali usando lo “Japanese stage-step course” di Wako Tawa mi sono imbattuto nella frase “僕は日本に行きます” che il libro traduce come “Io andrò in Giappone”.
Nel libro viene detto che la particella に può essere sostituita senza problemi da く pronunciato “e”, esiste però una regola o una convenzione per cui si debba usare una piuttosto che l’altra?
Di palo in frasca ma sempre sulla stessa frase, che la curiosità mi rode.
Se ho ben inteso il pronome 僕 viene usato come “io” dagli studenti maschi anche in un ambiente formale come la scuola, pur essendo una forma informale; il corrispettivo informale femminile あたし non viene usato in tale ambiente, o almeno così mi è parso di capire. Siamo di fronte ad un caso di misoginia grammaticale o ci sono ragioni precise (più probabile che abbia capito male io)?
Grazie in anticipo per la pazienza, so che a volte faccio domande strane, me lo dicono in molti.