Benvenuto/a! Fai una domanda o posta quello che vuoi!

In questo sito si possono fare domande di lingua, sul Giappone (cultura, viaggi, ecc), parlare di anime, inserire immagini, video, musica… Basta che il tema sia il Giappone!

  1. Per commentare non serve iscriversi
  2. Per fare domande, iniziare discussioni, postare immagini, video… bisogna iscriversi. Ti basta inserire un’email e aspettare che ti arrivi l’invito. Per iscriverti clicca qui!
  3. Mando l’invito A TUTTI quelli che lo chiedono! Se non ti è arrivato, controlla tra lo spam e/o riprova il giorno dopo!
  4. Quando scrivi commenti o post, rispetta le regole del sito (puro buon senso)
  5. Se hai dei dubbi su come funziona… Chiedi! ^_^
Annunci

problemi di traduzione

visto che il libro non mi fa capire bene una traduzione chiara di べき nelle sue costruzioni chiedo a te. Significa ”devi” oppure ”è ovvio” o altro? Il mio libro è molto confusionario in merito al modo in cui tradurlo e volevo chiedere a chi lo avesse già incontrato

Problema tecnico con le costruzioni

Stando all’orientale, paradossalmente, ho poco tempo  da dedicare al giapponese (pur facendolo) quindi solo dopo tanto tempo ritorno. La domanda di oggi riguarda le costruzioni di ”spero di” . Farò una domanda astratta e poi un esempio concreto ove è nato il problema. Dopo la costruzione, il fatto che desu possa essere negativo o meno influenza un’eventuale traduzione?Mi spiego facendo l’esempio che mi ha ingrippato

その仕事、気が進まないのなら引き受けなければいいんじゃないですか

il problema di questa frase è che senza il jianai funziona benissimo ”spero che, nel caso in cui tu non sia adatto(o non sia incline) a quel lavoro, non lo accetti(Non è così?) ”

il jianai non capisco se è un enfatizzante (uno specie di isn’t it? in inglese come l’ho tradotto sopra) o debba valere nella costruzione come altra negazione . Il che però renderebbe tutto privo di senso poichè verrebbe fuori una cosa del tipo

” speri che io accetti(doppia negazione si elide) il lavoro nel caso in cui non ne sia incline?”

è palese che è una traduzione errata eppure quel jianai mi rovina i piani impedendomi di dare per certa la prima e sicuramente più attendibile traduzione . Come ci si comporta con questo jianai?

grazie per le eventuali risposte

Buongiorno a tutti, volevo chiedere…

Buongiorno a tutti, volevo chiedere solo due cose inerenti alla tastiera giapponese.
-Innanzi a tutto come si fa a scrivere づ? se io scrivo zu, mi va in automatico ず, e così facendo non mi prende il kanji che voglio.
-seconda cosa il trattino del katakana per allungare il suono come si fa? ad esempio se voglio scrivere Kōhī, una volta scritto in hiragana, poi lo metto in kana premendo F7, e non mi mette il trattino bensì la doppia o e i.

Ultima domanda che ho visto sul denshijisho, mi metteva ookii sia come aggettivo in na che in i. Che sia forse un modo di scrivere solo nei libri usarlo in na?

Grazie!

Una domanda, forse banale, però …

Non mi è chiaro l’utilizzo di までに con riferimento all’orario: “entro le”, “a partire dalle” oppure “intorno alle”?
Scusate la domanda da principianti, qual io sono!, ma ho trovato diverse spiegazioni e sono confuso.
ありがとうごさいます!

Salve kazeatari,

Sono uno studente di giapponese in una scuola di Tokyo, e oggi abbiamo visto in classe un argomento che mi ha creato non pochi problemi (anche a causa del nostro pessimo libro di testo che contiene degli esempi davvero stringatissimi).

volevo chiederti se puoi spiegarmi il significato e l’utilizzo della forma: NのNに対するN

e di Nに対するして~  

grazie in anticipo.

Volevo chiedere se l’uso di…

Volevo chiedere se l’uso di ka dou ka è corretto nella frase seguente.
メアリさんは自分で帰ってみる、でも出来るかどうかまだ分かりません。
Mary vuole provare a tornare a casa dasola, tuttavia non sa ancora se riuscirà a farcela o meno.

Grazie

Buongiorno a tutti. Volevo farvi…

Buongiorno a tutti. Volevo farvi due domande sull’uso di sugiru al negativo e sulla corretta costruzione di una frase principale con una relativa.
Cominciamo con sugiru al negativo.
Per verbo:
Metti il verbo in nai e togli la i aggiungendo sugiru?
Es: taberu=> tabenai=> tabenasugiru (mangiato troppo poco)
Es: hanasu=> hanasasugiru

Per aggettivo in i:
Per dire non troppo lungo:
長く過ぎない
ovvero: nagai=> si usa con la radice in ku e si aggiunge sugiru al negativo?

Per aggettivo in na invece:
綺麗過ぎない Non troppo bello.

Mentre nell’inserimento della frase relativa è corretto così?
たくさん漢字がある先生は始めにいつも学生に言わない。
L’insegnante all’inizio non dice mai agli studenti che ci sono tanti kanji.

Grazie a tutti